Renaissance

Rinascita
Vado a dormire e mi tolgo la maschera del “consenso” che ho portato tutto il giorno. Spesso portiamo una maschera per nascondere le nostre debolezze, le paure di non essere accettati, compresi, ma a volte diventa anche un alibi dal quale è difficile uscirne. Abbiamo paura a prendere i nostri sogni, le nostre idee a due mani e lanciarle in alto per fargli prendere il volo. Questo progetto “Rinascita” è un augurio alle anime intrappolate dietro il consenso, che riescano un giorno a rompere la maschera e proiettarsi verso la luce che fa rinascere e migliorare, trovando nell’originalità il carattere personale e identificativo di ognuno di noi.

Rebirth

I go to sleep and I take off the mask of "consent" that I brought all day. We often wear a mask to hide our weaknesses, the fears of not being accepted, including, but sometimes it also becomes an alibi from which it is difficult to get out. We are afraid to take our dreams, our two-handed ideas and throw them up to let them take flight. This "Rebirth" project is a wish for the souls trapped behind the consensus, who one day succeed in breaking the mask and projecting towards the light that is reborn and improve, finding in the originality the personal and identifying character of each of us.
loading